Cucina Berloni B50

B50 è un programma che racchiude tutte le finiture disponibili nella gamma Berloni. Prende spunto dalla celebrazione del 50° anniversario della fondazione dell’azienda. Proprio come in un catalogo Berloni include molte possibilità estetiche e tecniche, essendo a tutti gli effetti un modello contenitore in cui è utilizzabile l’intera collezione contemporanea Berloni. Un programma quasi senza limiti, sempre senza maniglia, ma con un sistema di opzioni e finiture che si aggiorna ogni anno in parallelo con gli altri modelli di cucine di gusto moderno della nostra gamma.

B50 è destinata ad architetti, designer con uno stile moderno. Grazie alle moltissime soluzioni e agli abbinamenti è adattabile a stili minimal, colorati, high tech, ma anche a un gusto più tradizionale sempre senza maniglie. Il potenziale cliente è normalmente di livello medio alto, anche giovane, e sicuramente un modello adatto anche agli architetti più di tendenza.

Dettagli

Cucina Berloni Canova

CANOVA è una cucina che nasce dal riferimento estetico e dalle sensazioni tattili date dai legni recuperati, sofferti, crudi, con venatura e nodi evidenti, marcati. Tavolame di vecchie pavimentazioni industriali, capanni, elementi costruttivi basici arricchiti dalla nobiltà del legno. Legname, tavole convertite in ante, in arredo, in parte della quotidianità. CANOVA presenta un’anta liscia, basata su un pannello che mantiene la sua pulizia formale. Grazie alla sagomatura dell’anta evita l’utilizzo della maniglia. Una soluzione pratica, nel rispetto dell’effetto primordiale della tavola di legno con la venatura ben percepibile.

CANOVA è destinata a un pubblico con uno stile contemporaneo, ma non di gusto eccessivamente asettico. Un pubblico giovanile che ama percepire il calore del legno, senza però gradirne la declinazione classica. Si tratta di un pubblico di livello medio e medio alto, con anche una sensibilità “green”, anche se il modello non ha caratteristiche definibili ecologiche in senso puro.

Dettagli

Cucina Berloni Milano

La cucina Milano è un tributo alla città meneghina, centro della nuova architettura italiana, del design, della moda, in Italia e nel mondo. In questa meta ideale confluiscono design, storia e innovazione. Gli stessi elementi che ritroviamo nell’identità della cucina Milano. L’anta telaio in legno rispolvera la tradizione, ma solo grazie all’innovazione tecnologica può essere adattata a nuove lavorazioni, permettendo così alla creatività di esprimersi offrendo nuove soluzioni progettuali, aprendo nuovi scenari. Il progetto MILANO esplora tre mondi, Metropolitan, Elegance e Vintage ai quali corrispondono tre diverse identità espressive della cucina Milano, ognuna caratterizzata da elementi specifici.

Dettagli

Cucina Classica Siepi

Cucina Classica Siepi.
Il piacere di vivere in cucina giorno dopo giorno. Una cucina dal sapore fortemente attuale con finiture che esaltano il sapore del legno. Una cucina da amare in tutte le fasi della giornata!

Dettagli

Cucina Classica Terra

Cucina Terra:nata per arredare con il piacere del design classico. Stile raffinato che esprime una tendenza ricca di contenuti tecnologici, ma con forme eleganti impreziosite da un disegno curato e da particolari studiati con accuratezza. Preziosi intagli realizzati nel legno delle ante con cura ed esperienza artigianale
Ambiente:
Ambiente classico

Dettagli

Cucina Varenna Artex

ARTEX
R&D Varenna (2011)
Un progetto firmato R&D Varenna che propone un’estetica di naturalezza attraverso una concezione contemporanea della cucina. Ampie superfici e volumi ridotti all’essenziale, che rendono protagonisti i materiali.
CARATTERISTICHE
TIPOLOGIAcollezione cucine FINITURA ANTAlaminato opaco, laminato opaco touch, laccato goffrato, rovere laccato opaco poro aperto, laccato lucido, essenza, noce canaletto massello, DuPont Corian, acciaio, vetro (disponibile solo per ante pensili)MANIGLIAintegrata ALTEZZA E FINITURA ZOCCOLO H. 100, 120 e 150 mm, metallo liquido, laccato goffrato, anodizzato, acciaio satinatoNOTEante a doghe disponibili per le finiture rovere laccato opaco poro aperto, laccato goffrato, essenza e DuPont Corian

Dettagli

Cucina Varenna Phoenix

PHOENIX
R&D Varenna (2014)
Una proposta dall’estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi della cucina sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità e rigore.
DESCRIZIONE TECNICA
TIPOLOGIA
collezione cucine
FINITURA STRUTTURA
grigio chiaro, grigio scuro
FINITURA ANTA
laccato goffrato, laccato lucido, essenza, noce canaletto massello, DuPont Corian, acciaio
MANIGLIA
integrata

Dettagli

Cucina Varenna Twelve

Twelve di Poliform, la ricerca di una nuova essenzialità fra minimi spessori orizzontali e massima ampiezza delle superfici. Volumi primari sottolineati dall'assenza di maniglie che interpretano differenti valenze stilistiche attraverso un'eccezionale varietà di finiture e materiali.
DESCRIZIONE TECNICA
TIPOLOGIA
collezione cucine
FINITURA STRUTTURA
grigio chiaro, grigio scuro
FINITURA ANTA
laminato opaco, laminato opaco touch, laccato goffrato, laccato lucido, essenza, vetro satinato e lucido con
supporto alluminio, vetro satinato e lucido con supporto anodizzato nero, acciao antimpronta
MANIGLIA
non disponibile

Dettagli

Cucina Veneta Cucine Dialogo Shellsystem

Dialogo ShellSystem
Un’anta a telaio in legno, che interpreta l’artigianalità avvicinandola alla contemporaneità.
Caratteristiche del modello sono: la finitura in rovere che fa diventare anche l’irregolarità un valore intrinseco e l’anta, con una modanatura superiore e inferiore, che ha proporzioni decise e dal sapore tradizionale. Questa versione senza maniglia utilizza la struttura ShellSystem che, applicata orizzontalmente alle basi come dispositivo di presa per l’apertura e la chiusura dei vani, estende la sua grande praticità, in verticale, alle colonne.

Dettagli

Cucina Veneta Cucine Ecocompatta

Ecocompatta è un modulo cucina ridotto al minimo per quanto riguarda le dimensioni ma completo per quanto riguarda le sue componenti funzionali. Il modulo, quando è chiuso, si presenta come un semplice parallelepipedo leggermente staccato dal muro e quasi sospeso nello spazio: una grande credenza, con al centro una apertura schermata da una tapparella che si apre sul piano di lavoro. Il piano di lavoro è una cellula polifunzionale monoblocco attrezzata. Tutt'intorno si organizzano alcuni elettrodomestici, un sistema per la raccolta differenziata dei rifiuti ed una serie di contenitori. Questo blocco cucina è pensato  per tutti i casi (compreso l'organizzare una normale cucina in un normale appartamento) in cui  bisogna fare i conti con degli spazi molto ridotti e con tutti i problemi distributivi, dimensionali, funzionali e di impiantistica che ne derivano. Versioni in laccato ad acqua nero opaco e bianco opaco.

Dettagli